.
Annunci online

It's allright Ma (I'm only bleeding)
20 giugno 2009
armonie comunicative

In una fetta di mondo dove si passa il tempo a rincorrere l’inutile superficialità delle aspettative tossiche della società svenduta, è salvifico come una carezza tra i capelli far riposare gli occhi attraverso il mondo ovattato di una boccia di vetro che emana una luce fioca ma ricca di suggestioni.

Una boccia poggiata su un parquet di legno, intorno pareti bianche che la proteggono come un ventre materno. Se chiudi gli occhi puoi sentire la tensione della luce che lentamente aumenta di intensità andando a fondersi con una musica armoniosamente meccanica e calda. Musica per un esercito femminile con la divisa delle aspettative negate. Se apri gli occhi le puoi vedere quelle femmine immobili sul sacro legno. Femmine prima di tutto, poi esseri umani avvolti in convenzioni di tessuto e bilanciamento di colori, quindi divenire Donne. Sono belle le donne quando leggono, vorrei essere una sola riga della pagina del libro. Sono ancor più belle quando si muovono in uno spazio privo di barriere e percorsi prestabiliti dove gli spigoli interni sono smussati a volte pazientemente, a volte violentemente come un desiderio di strappo quindi di libertà di essere e di apparire.
Il corpo come espressione verbale che sostituisce e annulla le parole, le stesse che uso io per descrivere emozioni e intenzioni di emozioni.
Quattro Donne immobili poste in punti differenti dello spazio, quattro come i Punti Cardinali ma privi di un campo magnetico definito, capace di spostarsi e alterare la propria polarità.
Le ho guardate organicamente e lo spazio diveniva limbo e poi magma per ritornare calma piatta. Quattro Donne interpretare freddezza distacco dolcezza desiderio sogno negazione rincorsa abbandono rinascita, semplici parole per definire quanto può contenere un ventre femminile e una schiena nuda comunicare.

Se gli archetipi della femminilità sono la finalità della dolcezza e la forza della creazione mi rendo sempre più conto di quanto questo mondo ne abbia bisogno.




permalink | inviato da amphetamine il 20/6/2009 alle 13:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile        luglio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 201928 volte